Emanuele Rissone

Emanuele Rissone: sono nato nella soleggiata Genova all’inizio dell’estate del 1970.

Sono, prima fidanzato e poi sposato, con la stessa donna da 21 anni.

Abbiamo due bimbe vispe e piene di energia.

A 19 anni, appena diplomato in ragioneria, ho aperto la mia prima società che tradava materie prime da Singapore all’Europa, e che ho venduto due anni dopo.

Nel 1991 a 21 anni ho iniziato ad interessarmi al settore del quale ero appassionato, lo sport.

Ho impiegato due anni per traslare l’amore per lo sport in una vera società, creando Vitamin Store.

Un “Sistema” di franchising che in pochi anni è diventato la più grande catena europea di negozi specializzati in integratori alimentari, toccando i 100 punti vendita.

Noi studiavamo le formule; successivamente producevamo gli integratori nel nostro stabilimento e li vendevamo nei nostri negozi Vitamin Store, chiudendo così il cerchio produzione-vendita.

La creazione di un “sistema” perfettamente funzionante mi ha permesso nel 2012, dopo 21 anni, di cedere il gruppo ad una multinazionale, per la quale ad oggi presto consulenza.

In questi due anni mi sono dedicato alla creazione di un nuovo “sistema”efficiente che lavorasse in segmenti ad alta redditività della bella economia verde: il sistema Forever Bambù.

Mauro Lajo

Mi chiamo Mauro Lajo e sono nato a Castelfranco Veneto nel 1972

Appena conseguito il diploma di geometra, inizio la mia esperienza lavorativa in quello che sarebbe diventato lo studio di ingegneria più importate della provincia, forse della regione. Grazie a quella esperienza, oltre ad aver partecipato a progettazioni faraoniche come l’Aeroporto Marco Polo di Venezia, mi sono introdotto nel mondo della bioarchitettura e della green economy, fino a diventare progettista e certificatore della pluridecorata Agenzia CasaClima di Bolzano.

Nel 2004 apro la mia prima società, divenuta poi leader di mercato, nella quale mi occupo di water management and sustainable sanitation, e mi specializzo nella progettazione e realizzazione di impianti di trattamento delle acque fognarie attraverso speciali piante.

In seno a questa società ho elaborato ed organizzato un “sistema” costruttivo che elimina tutti gli errori di cantiere, velocizzando al tempo stesso le varie operazioni, ed ho approfondito la conoscenza delle tematiche legate alla biologia, alla botanica ed al “mistero” dell’acqua.

In quel periodo ho seguito da vicino, per 5 anni, la nascita e l’evoluzione di una azienda agricola vitivinicola da ogni punto di vista: agricolo, produttivo, fiscale, economico, distributivo, commerciale, marketing.

Sono felice di avvicinarmi all’agricoltura attraverso Forever Bambù e di proseguire, in chiave moderna, la strada che i miei 4 nonni hanno percorso.

Michela Rizzi

Michela Rizzi, sono nata e cresciuta in Val Camonica, terra di montagne e laghi spettacolari, nel 1957.

Finito il liceo scientifico, mi sono sposata e a 23 anni ero già laureata in giurisprudenza.

Dopo una prima esperienza nel mondo forense e nel notariato, ho lavorato con successo per 6 anni in una grande società di assicurazione nella consulenza finanziaria.

A 35 anni ho preso in mano l’azienda turistica di famiglia,un albergo 4 stelle a Boario Terme, e l’ho gestito per 20 anni passando da una struttura con 60 camere nel 1992, alla totale ristrutturazione del 2004, arrivando ad avere un hotel con beauty farm e 90 camere.

Nel frattempo ho avuto 3 splendide figlie, ormai adulte, di cui sono particolarmente orgogliosa!

Nel 2007 ho venduto la struttura alle Terme di Boario, che tuttora rimane l’hotel più apprezzato della zona.

Da allora mi sono rimessa nel settore finanziario, lavorando direttamente nelle piattaforme di forex e cfd.

Oggi mi ha entusiasmato molto la creazione di Forever Bambù, perchè lo trovo un business perfetto che coniuga la concretezza del progetto (acquisto del terreno, coltivazione diretta, filiera corta) con l’alta redditività’ dell’investimento economico, specialmente per la durata dello stesso.

Pasquale Castellaneta

Mi chiamo Pasquale Castellaneta e sono nato in provincia di Bari nel 1979.

Da 12 anni sono a capo di una piccola impresa a conduzione familiare, in continua espansione,
che richiede grande impegno, enormi sacrifici, ma che regala straordinarie soddisfazioni:
la mia famiglia con i miei 4 figli.

Dopo 20 anni di lavoro come responsabile nel settore alimentare per piccole-medie imprese e la grande distribuzione, all’età di 35 anni ho scelto di diventare capo di me stesso, mettendomi alla ricerca del business perfetto, che offrisse ottimi profitti, che fosse innovativo e duraturo: il bambù.

A marzo 2014 nasce l’idea di investire, evolutasi in una collaborazione con la rete commerciale
dell’azienda che ha introdotto il business in Italia, per poi condividere e abbracciare il ( più ) grande progetto con FOREVER BAMBU’, restando a stretto contatto con le associazioni specifiche, le imprese del territorio e i tecnici di settore.